Formazione Professionale Continua per Giornalisti professionisti e pubblicisti

La deontologia tra media tradizionali e nuovi media. Le nuove regole europee su diritto all’oblio, Privacy ed informazione

Roma, 12 Dicembre 2019
8 CREDITI DEONTOLOGICI per la Formazione Professionale Continua dei giornalisti

 La deontologia

Il Centrostudi Giornalismo e Comunicazione, scuola del Centro di Documentazione Giornalistica, organizza il corso "La deontologia tra media tradizionali e nuovi media. Le nuove regole europee su diritto all’oblio, Privacy ed informazione", valido 8 crediti deontologici per la formazione professionale continua dei giornalisti.

L'evento è in programma il 12 Dicembre 2019, dalle 10:00 alle 18:30, presso Palazzo De Carolis - Sala Cooperazione - Via Alessandro Specchi, 16 - 00186 Roma.

Il corso mira a fornire un quadro degli orientamenti deontologici per svolgere in modo corretto la professione giornalistica anche con i nuovi mezzi tecnologici, verificando fonti e fatti prima di diffondere una notizia. Nel corso della giornata formativa Michele Partipilo fornirà gli strumenti per gestire in modo deontologicamente corretto la diffusione delle notizie sia su supporti tradizionali che attraverso i nuovi media, anche in relazione al nuovo regolamento europeo (GDPR) sul diritto all’oblio, la tutela della privacy e l’informazione.

 

Programma

  • Deontologia in generale e deontologia del giornalismo
  • Diritto di cronaca e suoi limiti
  • Trent’anni di carte deontologiche
  • Cos’è cambiato con l’introduzione del Testo unico dei doveri del giornalista
  • Privacy e Codice deontologico
  • Provvedimenti privacy-giornalismo
  • Trattamento dati dei minori - Trattamento dati dei Vip
  • Com’è cambiato lo scenario con il digitale: archivi online e motori di ricerca
  • Il Regolamento europeo 2016/679 (GDPR) su diritto all’oblio, protezione dei dati personali e informazione
  • Il diritto all’oblio in Italia: il “Pentalogo” della Cassazione
  • Le Sezioni unite e lo “storico del presente”
  • Il caso dei social network

 

 Relatori

partipiloMichele Partipilo: E’ nato e vive a Bari. Laureato in filosofia è dal 1987 giornalista professionista alla “Gazzetta del Mezzogiorno”, di cui attualmente è Capo redattore centrale. Dal 1995 al 2007 è stato presidente dell'Ordine dei giornalisti della Puglia. È stato quindi eletto per due mandati consigliere nazionale dell'Ordine dei giornalisti, dove è stato componente dell'Esecutivo e poi Presidente della Commissione ricorsi. Ha fatto parte del Consiglio di disciplina nazionale. È stato componente dell’Osservatorio di deontologia presso il Consiglio nazionale dell’Ordine dei giornalisti. Ha pubblicato diversi saggi, un volume sulla privacy (Le notizie e la persona, Cacucci, Bari, 2005) e ha curato i quattro volumi per la preparazione dell'esame di Stato da giornalista professionista (Studiare da giornalista, Centro Documentazione Giornalistica, Roma, 2009). Ha anche curato il testo per il colloquio da pubblicista e il Manuale per il consigliere dell’Ordine (Centro Documentazione Giornalistica, Roma, 2014).

 

La quota di partecipazione è di 122,00 euro

 


ISCRIVITI ORA

 

 

 Per informazioni: andreatirone@cdgweb.it - 06.6791496