Master in Teoria e tecnica di cronaca calcistica

MASTER IN TEORIA E TECNICA DI CRONACA CALCISTICA

giornalismo sportivo

Il calcio: molto più di uno sport

Intorno a quei 22 atleti che fanno palpitare i cuori dei tifosi c’è un mondo complesso e variegato che travalica quello dello sport per far parte a pieno titolo di quello dello spettacolo, dell’economia e della cronaca. E non solo.
Non solo le emozioni di un goal, quindi, ma un settore difficile che ha bisogno di essere raccontato e spiegato e per far ciò, e per farlo bene, occorre una profonda preparazione professionale.
Per questo il Centrostudi Giornalismo e Comunicazione ha strutturato il primo Master in Teoria e tecnica di cronaca calcistica, che offre la possibilità, attraverso un percorso composto da lezioni in aula e pratica sul campo, di imparare tutti gli aspetti che chi vuole raccontare questo mondo deve conoscere.
Come si fa una radiocronaca o una telecronaca. Come si monta un servizio o come si realizza una trasmissione televisiva. Quali sono le fonti ufficiali e quelle secondarie del settore. Come si prepara un’intervista. Come si scrive un articolo per la carta stampata o per un portale internet. Questo e molto altro verrà insegnato da docenti qualificati, giornalisti, tecnici, operatori, atleti e dirigenti di società di calcio professionistiche, attraverso lezioni teoriche ed esercitazioni pratiche.

Al termine del Corso, ai due migliori partecipanti, sarà assicurato uno stage presso alcune importanti redazioni giornalistiche sportive.

Obiettivi
Alla fine del percorso didattico il partecipante sarà in grado di redigere articoli per la carta stampata, lanci di agenzia, realizzare una trasmissione radiofonica, una trasmissione televisiva, scrivere per siti internet.
La didattica sarà corredata da lezioni di dizione, per un corretto uso del linguaggio, lezioni di montaggio e di grafica per conoscere e utilizzare i programmi e le tecniche che il giornalista deve impiegare nel lavoro quotidiano.

Didattica
La didattica sarà composta da 81 ore di lezioni teorico pratiche in aula e 40 ore di lavoro sul campo, presso redazioni giornalistiche.

Le lezioni in aula sono suddivise in tre macro aeree.
Nella prima macro area si affronteranno quelle nozioni che chi vuole avvicinarsi alla professione giornalistica non può non conoscere. L’uso corretto delle fonti per un giornalista sportivo, la deontologia ed il diritto sportivo, norme e regolamenti.
Nella seconda macro area l’attenzione sarà concentrata sulle peculiarità dei diversi media. Ogni medium (carta stampata, radio, televisione, internet) ha delle caratteristiche ed un linguaggio specifico da utilizzare. Chi vuole intraprendere questa professione deve conoscerne le differenze e saper correttamente usare il linguaggio.
Nella terza macro area si entrerà nello specifico degli aspetti pratici, con lezioni sul come fare un’intervista, una radiocronaca o una telecronaca, lezioni di speakeraggio e la simulazione di trasmissioni radiofoniche e televisive.

Verranno inoltre svolte lezioni di dizione, portamento e media training per saper porsi correttamente davanti ad un obiettivo e imparare a sfruttarne appieno le potenzialità.
Particolare attenzione verrà poi data agli aspetti di pratica sul campo. Ad ogni macro area coincideranno delle ore di pratica, sia in aula, che fuori dall’aula. I partecipanti al Corso saranno presenti all’interno di redazioni televisive e radiofoniche, scriveranno per portali web, redigeranno un giornale, effettueranno interviste, il tutto sotto il costante controllo dei docenti e dei tutor. Una grande opportunità formativa, per testare sul campo quando appreso in aula e conoscere da vicino le redazioni giornalistiche ed i loro funzionamenti.
Saranno inoltre presenti ospiti (allenatori, direttori sportivi, medici sociali) di squadre professionistiche che racconteranno il funzionamento del mondo del calcio visto “da dentro”. Con gli ospiti verranno poi simulate delle conferenze stampa, per testare sul campo cosa avviene in una sala stampa.

La faculty
Il corpo docente è composto da professionisti di alto livello del giornalismo sportivo e da tecnici specializzati, con brevetti riconosciuti, per le lezioni pratiche di dizione, grafica e montaggio video.

Direttore: Marco Madeddu

Direttore:
Marco Madeddu

  • Direttore: Marco Madeddu
  • Direttore:
    Marco Madeddu

    Laureato in Lettere presso l'Università La Sapienza di Roma, giornalista, condutore radio-televisivo e scrittore. Muove i primi passi presso l'agenzia di stampa APcom, per poi collaborare con la redazioni sportive di Leggo e de Il Tempo. Capo redattore della trasmissione la Signora in Giallorosso, con alle spalle l'esperienza nella redazione sportiva di Teleroma 56. Ad oggi è figura riconosciuta e costante di Teleradiostereo. Autore del libro sulla Roma, "90 anni d'amore", edito dalla Ultra.
  • Direttore: Marco Madeddu

Alessandro Austini

Alessandro Austini

Emanuele Baiocchini

Emanuele Baiocchini

Andrea De Angelis

Andrea De Angelis

Matteo Pinci

Matteo Pinci

Federica Quaglieri

Federica Quaglieri

Massimo Ruggeri

Massimo Ruggeri

Adriano Serafini

Adriano Serafini

Piero Torri

Piero Torri

  • Alessandro Austini
  • Emanuele Baiocchini
  • Andrea De Angelis
  • Matteo Pinci
  • Federica Quaglieri
  • Massimo Ruggeri
  • Adriano Serafini
  • Piero Torri
  • Alessandro Austini

    Alessandro Austini, 35 anni, laureato in Scienze della Comunicazione a La Sapienza. Sin da bambino si mette in testa di fare il giornalista e ottiene il primo incarico nel 2004 nell’emittente locale Rete Oro, dove partecipa alla realizzazione di un programma sul calcio giovanile. Dall’anno successivo inizia a seguire come cronista e radiocronista la Roma a Radio Incontro e collabora con le agenzie di stampa Datasport e Dire. Dal 2006 parte l’avventura a Il Tempo, dove da dieci anni è redattore e inviato al seguito della Roma. Resta nel mondo delle radio e tv locali, per le quali è ospite come opinionista, attualmente per Teleradiostereo e la trasmissione La Signora in Giallorosso.
  • Emanuele Baiocchini

  • Andrea De Angelis

    Nato a Roma il 12 febbraio 1975. Professionista dal 2004. Attualmente caporedattore di Radio Radicale, emittente in cui lavoro dal 1999. Sono stato nel 2014 uno dei curatori della mostra Roma - Ti Amo. Ho collaborato con la pubblica amministrazione. Sono stato responsabile delle politiche telematiche di tutta l’area del Partio Radicale e direttore responsabile di RadioRadicale.it. Ho collaborato con numerosi quotidiani e riviste, tra cui Il Tempo, Il Messaggero, L’Espresso, La Voce Repubblicana, L’Unità, La Dolce Vita. Ho collaborato con numerose emittenti radiofoniche e televisive, tra cui Disco Radio (cui ho curato la fase di lancio e che poi sarebbe divenuta l’attuale Rete Sport), Radio Radio, Tele Radio Stereo, Centro Suono Sport, Radio Roma Capitale.
  • Matteo Pinci

  • Federica Quaglieri

    Nata a Jesi, Federica Quaglieri è un’attrice comica e drammatica di formazione italiana e internazionale. Diplomata presso La Scuola Di Teatro di Bologna diretta da Alessandra Galante Garrone, ha studiato presso L'Ecole Internationale de Théatre di Jacques Lecoq di Parigi. Sempre a Parigi ha preso parte al Workshop sul Clown con Pierre Byland e ha frequentato inoltre la Scuola Internazionale di Teatro”Drama Faculty Academy of PerformigArts” di Praga, e a New York, la New York Film Academy of Acting. Ha lavorato in Teatro e nel cabaret al fianco di Stefano Vigilante e Saverio Raimondo (CentoCelleComedyParty, 2012; Romanacci Tua,2011) e in TV in SCQR per Comedy Central ( 2012-2013) e accanto a Francesca Reggiani (Sky: Bastardi 2007-2009). Passa dal comico al drammatico con eclettismo, e dal piccolo al grande schermo: Una poltrona per Due, Raisat Extra 2010; Don Matteo; Commesse 2; Incantesimo; Le Cinque giornate di Milano (Regia Lizzani, 2004); The shunned house (Regia di I.Zuccon, 2003, dove interpreta la protagonista Rita); Tobia al Caffè (Regia Gianfranco Mingozzi- 2000). Non abbandona mai il Teatro, sua prima e grande passione, e calca le scene in numerosi spettacoli tra i quali Le Anime Morte di N. Gogol al Teatro Franco Parenti di Milano, Match d'Improvvisazione Teatrale, La Confessione per la regia di Walter Manfrè , Rivista per la regia di Marco Maltauro , Shakespeare in Love per la regia di Giampiero Solari al Teatro Stabile delle Marche ,Le Spose di Federico II per la regia di Pippo Franco. Nel 2012 esce il suo primo libro dal titolo Gocce di pensieri sull’Albero della Vita edito da Feltrinelli in cui si racconta attraverso immagini e pensieri che attraversano l’anima. Per esso riceve il patrocinio della città di Roma, e ad oggi, vanta sei ristampe di successo.
    Tra le sue passioni inoltre l’Arte della cucina. Conduce infatti una rubrica settimanale radiofonica dal titolo Spadelliamo su RadioTribu. Inoltre, fa parte della redazione del portale MondoSpettacolo, per il quale scrive ,seguendo due rubriche. Per il Teatro, ha seguito per oltre due anni uno spettacolo sul tema del femminicidio , con cui nel 2015 vince il premio come miglior attrice al Festival di Firenze sulla drammaturgia contemporanea, grazie alla regia di Vanessa Gasbarri.

    Molte le serate di cabaret in programma che la vedono ancora al fianco di Stefano Vigilante e altri cabarettisti di grido. Con la ripresa del fortunato spettacolo Romanacci Tua, sempre con Stefano Vigilante e Saverio Raimondo.
    Lo scorso anno ha partecipato e vinto il Festival di Cabaret Emergente di Modena, guadagnandosi il terzo posto al fianco di Betta Cianchini, con cui ha fondato il duo comico “ Le Tope Monache” .
    Attualmente è impegnata con due spettacoli teatrali che saranno in scena nella prossima stagione, partendo dalla Capitale , per poi muoversi nelle maggiori città italiane con la tournèe .
    A breve anche le riprese di una trasmissione televisiva per un noto canale.
  • Massimo Ruggeri

    Giornalista e conduttore radio televisivo. Dopo una lunga serie di esperienze nelle testate giornalistiche nazionali, incentra la sua professione sulla conduzione di una delle più longeve e apprezzate trasmissioni dell'etere romano, La Signora in Giallorosso. La sua esperienza lo ha portato anche a dirigere diversi corsi di giornalismo (tra questi il "K5"), grazie ai quali hanno mosso i primi passi della carriera diverse figure professionali oggi inserite nelle più importanti testate locali e nazionali.
  • Adriano Serafini

    Giornalista pubblicista dal gennaio 2014, collaboratore de Il Tempo con alle spalle numerose esperienze tra radio e televisione. Voce riconosciuta di Teleradiostereo 92.7, ospite fisso della trasmissione La Signora in Giallorosso in onda su Teleroma 56.
  • Piero Torri

    Giornalista professionista dal 1982, con alle spalle esperienze quali quelle di Olimpico, Mediaset, Il Tempo, il Corriere dello Sport. Autore di due libri: "Vucinic, l'uomo dei sogni" e "Avventure di un cronista romanista". Opinionista leader a Teleradiostereo e Teleroma56.
  • Alessandro Austini
  • Emanuele Baiocchini
  • Andrea De Angelis
  • Matteo Pinci
  • Federica Quaglieri
  • Massimo Ruggeri
  • Adriano Serafini
  • Piero Torri

A chi si rivolge
Il Corso si rivolge a giovani dai 18 ai 35 anni, in possesso di diploma di scuola media superiore, anche senza esperienza diretta nel mondo del giornalismo.

Svolgimento
Il Corso si svolgerà a partire dal 22 febbraio 2017 fino al 31 maggio 2017, per due giorni a settimana, con orario 9.30-12.30, per le lezioni teorico pratiche in aula, presso l’Associazione Fonte Meravigliosa - Santa Rita, via Tommaso Arcidiacono 200 - Roma.
La parte di lavoro sul campo sarà invece stabilita durante il Corso, anche in relazione agli orari delle trasmissioni presso le quali si svolgeranno le ore di laboratorio.
Allo scopo di garantire la massima qualità didattica, il Corso prevede un numero programmato di massimo 16 partecipanti ad aula. La frequenza ai corsi è obbligatoria per 4/5 del monte ore. Per i partecipanti che abbiano rispettato i limiti di frequenza è prevista la consegna di un attestato di partecipazione.

Stage
Al termine del Corso è previsto uno stage, presso redazioni giornalistiche, per i due migliori partecipanti.

Svolgimento del corso: dal 22 febbraio  al 31 maggio 2017
Sede del corso: Associazione Fonte Meravigliosa - Santa Rita, via Tommaso Arcidiacono 200 - Roma

Costi
Quota di partecipazione: Euro 1.600,00 + IVA 22% = Euro 1.952,00

Informazioni
Per informazioni telefonare allo 06/6798148 o scrivere a master@giornalismoecomunicazione.it

Iscrizioni
Il requisito minimo per l’iscrizione al Master è il possesso del diploma di scuola media superiore. Prima dell’iscrizione verrà svolto un colloquio orientativo, gratuito e non vincolante ai fini dell’iscrizione, con il direttore del Master. Per accedere al colloquio compilare il form di richiesta iscrizione, verrete ricontattati da un nostro incaricato per fissare la data dell’incontro.


PROGRAMMA

22 febbraio 2017
PRESENTAZIONE CORSO
LABORATORIO: DIZIONE E MEDIA TRAINING
24 febbraio 2017
LEZIONI: LE FONTI GIORNALISTICHE DEL CALCIO
LABORATORIO: DIZIONE E MEDIA TRAINING
1 marzo
LEZIONI: LA STRUTTURA DEL PEZZO GIORNALISTICO, LE FONTI GIORNALISTICHE DEL CALCIO, DEONTOLOGIA PROFESSIONALE E REATI A MEZZO STAMPA
3 marzo
LEZIONI: L'INTERVISTA
LABORATORIO: L'INTERVISTA AL TELEFONO
8 marzo
LEZIONI: L'AGENZIA DI STAMPA, SCENARIO, PECULIARITA' E PEZZO D'AGENZIA
10 marzo
LEZIONI: IL QUOTIDIANO E IL PERIODICO, LA CUCINA GIORNALISTICA
15 marzo
LEZIONI: LE RUBRICHE (CARTA STAMPATA), IL RACCONTO GIORNALISTICO
17 marzo
LEZIONI: LA TELEVISIONE: NOZIONI BASE
LABORATORIO: DIZIONE E MEDIA TRAINING
22 marzo
LEZIONI: LA RADIO, INTRODUZIONE
LABORATORIO: LA RADIO, PROVE DI SPEAKERAGGIO
24 marzo
LEZIONI: IL MONTAGGIO
LABORATORIO: DIZIONE E MEDIA TRAINING
29 marzo
LEZIONI: LA RADIO, LA RADIOCRONACA
LABORATORIO: LA RADIO, SIMULAZIONE TRASMISSIONE
31 marzo
LEZIONI: L'INVIATO, IL DESK
5 aprile
LABORATORIO: GIORNALISMO E SMARTPHONE: FOTO E VIDEO NOTIZIE, DIZIONE E MEDIA TRAINING
7 aprile
LABORATORIO: LA TELECAMERA
LEZIONI: LA TELEVISIONE
12 aprile
LEZIONI: INTERNET
14 aprile
LEZIONI: WEB TV E WEB RADIO, APP, PODCAST, STREAMING
19 aprile
LEZIONI: LA CONFERENZA STAMPA
LABORATORIO: SIMULAZIONE CONFERENZA STAMPA, COMPOSIZIONE DI UN SERVIZIO
21 aprile
LEZIONI: DIRITTO SPORTIVO, NORME E REGOLAMENTI
LABORATORIO: SIMULAZIONE CONFERENZA STAMPA, PROVA IN ESTERNA
3 maggio
LEZIONI: LA TELECRONACA
LABORATORIO: SIMULAZIONE TRASMISSIONE TELEVISIVA
5 maggio
LABORATORIO: INTERVISTE IN ESTERNA PER ARTICOLI RIVISTA, TG E WEB TV, REALIZZAZIONE DI UN TELEGIORNALE
10 maggio
LEZIONI: IL FOTOGIORNALISMO NEL CALCIO, LE GRAFICHE
LABORATORIO: FOTOGIORNALISMO: CONTESTO, STRUMENTI E TECNICHE
12 maggio
LEZIONI: IL LAVORO IN REDAZIONE, NORME, COMPORTAMENTO E LAVORO DI SQUADRA
LABORATORIO: MEDIA TRAINING
17 maggio
LEZIONI: RAPPORTO TRA GIORNALISMO CALCISTICO ED ECONOMIA, POLITICA E MEDICINA
19 maggio
LEZIONI: PREPARAZIONE ATLETICA E TATTICA DI GIOCO
LABORATORIO: DIZIONE E MEDIA TRAINING
24 maggio
LEZIONI: TELEVISIONE, OVERVIEW E PIANO EDITORIALE
LABORATORIO: RUBRICHE, INTERVISTE E COMMENTI
26 maggio
LEZIONI: MONTAGGIO SERVIZI E INTERVISTE , INFOGRAFICHE E SIMULAZIONE DI UN TELEGIORNALE
31 maggio
LEZIONI: PROGRAMMI TV, PREPARAZIONE, GESTIONE, CONDUZIONE E SIMULAZIONE DI UNA TRASMISSIONE